Skip to content

Cosa? La Cosa… italianamente rimandata

by su 2 dicembre 2011

La settimana scorsa sono stato a Dublino e ho visto la pubblicità del film The Thing (La Cosa), prequel dell’omonimo film del 1982 di John Carpenter. Essendo un discreto fan de’ La Cosa non stavo più nella pelle quando lessi che sarebbe uscito il 2 dicembre.
Il film in questione era già stato presentato in molti paesi a partire da ottobre ma l’Italia era rimasta relegata al 2 dicembre insieme ad altri (tra cui il Regno Unito).

Visto il poster italiano mi preparavo domani ad andare al cinema a spendere il solito piccolo patrimonio di ~16.000 Lire (~8 Euro) e invece scopro che l’uscita è stata rimandata di… 5 giorni? 5 settimane? Ma no… 5 MESI!
Sul sito ufficiale si legge difatti 4 MAGGIO 2012. Un film che si svolge in Antartide presentato alle porte dell’estate invece che in inverno… mah!
Non ci è dato sapere il motivo di tale scelta, scelta per altro dell’ultimo momento visto che i poster ancora riportano il 2 dicembre.
Allora dico… mi andrò a vedere Tin-tin! Ne parlano tutti così bene! Scopro che nella mia città non c’è. Me lo sono perso oppure ancora non è uscito? Non ci capisco più niente.

Alla fine questa tanto attesa “Cosa” si rivelerà una boiata pazzesca, ci scommetto!

Advertisements
7 commenti
  1. Fibrottolo permalink

    Pare che non essendo andato molto bene in USA abbiano deciso di rimandarlo, per lasciare spazio ai cinepanettoni, così tra 5 mesi e 5 milioni di download da internet, ai cinema non se lo andrà a vedere proprio nessuno, non sia mai rischiare di scongiurare il fiasco.

  2. A questo punto rimpiango che questo inverno io non riesca a fare il solito viaggetto nel Regno Unito sennò me lo guardavo lì.
    Come si suol dire… neanche a pagare!
    Poi si lamentano della pirateria che rovina il cinema… tz!

  3. Nikolaus permalink

    A me è piaciuto molto, l’ho visto quasi un mese fa. Un prequel diretto con precisione maniacale nella continuità temporale col film di Carpenter e con effetti davvero ben fatti. Bella l’atmosfera e la regia, sebbene la pecca più grande sia nell’originalità della trama, a mio avviso troppo copia-carbone del vecchio “the Thing” (ma credo, fosse da aspettarselo).

  4. Beato te! In che paese l’hai visto? Ho letto in giro che, nonostante il film inizi bene come sequel de La Cosa, a molti non è piaciuto il finale troppo alla “Alien”. Mi raccomando non darci spoiler che abbiamo da aspettare fino a MAGGIO!

Trackbacks & Pingbacks

  1. Prometheus di Ridley Scott… Non c’è fretta! « Doppiaggi italioti
  2. Cosa? La cosa – aggiornamento « Doppiaggi italioti
  3. Prometheus… se prima non c’era fretta, figuriamoci adesso « Doppiaggi italioti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...