Skip to content

Intervista radio per Monty Python

by su 20 gennaio 2012

Lo scorso 19 dicembre, sotto invito del mio amico Gabriele Farina del blog Vita di un Io, sono stato brevemente intervistato nella trasmissione La Corazzata Cotionkin su Border Radio, un programma che parla di cinema a 360°, tra il divulgativo e il comico (come del resto il nome della trasmissione suggerisce). L’argomento in esame era il progetto di ridoppiaggio del film Monty Python che da qualche tempo ormai sponsorizzo sul mio blog e per il quale vorrei ricordare è ancora aperto il casting dei doppiatori.
Facendomi portavoce per Leonardo, ideatore di questo progetto, mi sono ritrovato a parlare in radio per la prima volta (e forse sentirete nella voce un po’ di comprensibile emozione).

Nonostante la sfortuna che ha accompagnato questa intervista (prima rimandata per problemi tecnici, in seguito afflitta da disturbi audio) finalmente è stato pubblicato il podcast di questa puntata che gli interessati potranno ascoltare seguendo questo link (dal minuto 14’20” a 20’50”).

Advertisements
4 commenti
  1. Fibrottolo permalink

    Complimenti per l’intervista, il progetto sembra sempre più interessante. Peccato che sia durata così poco e che potevano venir fuori domande più stimolanti, soprattutto sul progetto del blog ed in generale sulle peculiarità del film (perché quel film dei monty python e non gli altri? sebbene fan, di mestiere fate teatro, cinema, doppiaggio, ecc? come farete a sostituire l’audio dove ci sono effetti sonori sovrapposti ecc? come lo distribuirete alla fine? in quali formati, che qualità, da che basi state partendo, chi ha fatto le traduzioni, che adattamenti avete scelto di fare, le traduzioni sono letterali oppure no, perché e quando, che difficoltà avete riscontrato… Insomma se ne poteva parlare molto di più… anziché ridursi a cose come “sembra molto complicato”.

  2. Effettivamente mi aspettavo molte più domande (e le tue sono ottimi esempi) ma ringrazio comunque per lo spazio che mi hanno concesso. Putroppo anche i problemi tecnici, ho notato a posteriori, hanno influito sull’interazione intervistatori-intervistato. Difatti mi era sfuggita la parte quando mi esortavano a fare esempi delle traduzioni a cane che è possibile trovare nel doppiaggio di Monty Python. 😦

  3. Leo permalink

    Il guaio è che a quell’orario ero ancora al lavoro, altrimenti avrei potuto esserci anche io per l’intervista. Ma non potremmo preregistrare per una eventuale prossima volta?

  4. Immagino che gli interessasse un’interazione diretta più che un messaggio audio stile talebani.
    Non gliel’ho proposto ancora ma è possibile che a progetto ultimato ne possiamo fare un’altra per presentare il lavoro, in tal caso sarà necessaria anche la tua presenza 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...