Skip to content

[Video] Prequel-sequel-reboot 2017

by su 10 maggio 2017

In preparazione alla visione di Alien: Covenant e di dozzine di altri film tra sequel e reboot (seguiti e rifacimenti) tra i quali Blade Runner 2049, IT, The War – Il pianeta delle scimmie (qualcuno alla distribuzione italiana la deve proprio detestare questa nuova serie sul pianeta delle scimmie perché ogni singolo titolo è sbagliato o stupido), abbiamo pubblicato una breve conversazione di svago cinematografico a tema.

copertina2017_3

Seguiranno articoli sui loro adattamenti italiani se necessario.

Annunci
14 commenti
  1. Mi avete fatto morire: gli inserti video – che immagino siano farina del sacco di Evit – sono da Premio Oscar ^_^ («Dicono che non c’è due senza tre…»)
    Invece volevo avvertire di stare tranquilli sul film di Valeriana… (capito? Tranquilli… Valeriana… 😀 )
    Scherzi a parte, Valerian (2017) è tratto da un fumetto che pare abbia anticipato molti tempi di Star Wars – stando a questa recensione – quindi mi sa che vi toccherà vederlo!

    • Possiamo glissare sul film e leggerci solo il fumetto?

    • E’ esattamente quello che conto di fare io, appena lo becco 😛

    • Vedrai se non lo trovi su amazon. A volte i film servono a far ri-pubblicare in Italia cose che erano inedite o rare. Come Adele Blanc-sec mi pare

    • Visto che la Editoriale Cosmo sta stampando a fiume ogni fumetto francese su cui riesce a mettere le mani – riducendolo e cancellandone il colore – è facile che già l’abbia opzionato. Però sono finiti i tempi in cui in Italia si leggeva il fumetto francese: se non ci sono tutine qui manco toccano la carta…

    • Quelli di Tardi sono bellissimi, non so se hai letto Adele Blanc-sec.

    • No, il fatto che Besson ne fosse interessato mi ha infastidito alquanto 😀 E pensare che una volta veneravo il mio omonimo…

    • Come tanti registi della sua età, ne veneriamo la memoria dei registi che furono.

    • E sì che aveva smesso al momento giusto, poi però è tornato. E’ la Sindrome da Eminem, che ad ogni disco dà l’addio fino al disco successivo…
      Dopo la scena del Quinto Elemento con Gary Oldman che telefona all’universo mi ero detto “Ok, Luc, hai toccato il fondo: mobbasta!” Invece come al solito non mi ha dato retta 😀

    • Il montaggio è sempre mio, Petar ha l’unico compito di sedersi, mangiare il mio cibo e andarsene. Beato lui. Ahah

    • ahaha un lavoro perfetto! Già vedo l’insegna: «Venite da Evit: cibo e film gratis!» 😀

  2. Già nel 1993… 😀

    • Per me Ford in t-shirt sarà sempre e solo Richard Kimble!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...